Quali sono le differenze tra WC, scarico con brida e scarico rimless?

Quali sono le differenze tra WC, scarico con brida e scarico rimless?
Consigli per il bagno arcshop

Quali sono i vantaggi di un WC con scarico senza brida? Scopriamo insieme quali sono le differenze dal classico WC con brida.

Scegliere i sanitari non sempre è facile ed è importante tenere bene a mente alcune caratteristiche fondamentali. Il WC col tempo ha subito diverse evoluzioni, in particolare il sistema di scarico che da diversi anni si presenta anche privo della classica brida: acquistare un WC senza brida può portare alcuni importanti vantaggi, ma è bene conoscerne al meglio tutte le caratteristiche per scegliere il modello ideale. Scopriamo insieme le differenze tra un WC con brida ed uno rimless.

Cosa è la brida di un WC?

Ancora prima di conoscere lo scarico rimless è fondamentale conoscere la struttura ed il funzionamento della brida. La tazza tradizionale presenta un bordo superiore decisamente spesso e l’incavatura presente all’interno di questo bordo è la brida: questo spazio viene utilizzato per la fuoriuscita dell’acqua per lo scarico del WC. Un sanitario con brida quindi scarica l’acqua attraverso le pareti della brida e pulisce poi l’interno del WC sfruttando il getto d’acqua.

Le caratteristiche dello scarico con brida

Il sistema di scarico del WC con brida ha col tempo evidenziato alcune lacune legate fondamentalmente all’igiene della tazza. Il design della brida risulta funzionale al flusso d’acqua ma poco adatto ad un eventuale intervento di igienizzazione: molte aziende di articoli per la pulizia dei sanitari propongono dei prodotti con beccucci particolari studiati per raggiungere l’incavo della brida, ma non garantiscono la stessa efficacia di un’operazione fatta con del sano “olio di gomito”. Un altro fattore da tenere in considerazione è l’acqua accumulata all'interno della brida dopo aver tirato lo scarico: col tempo questi residui finiscono per stagnare dando vita a colonie di pericolosi batteri.

Come è fatto e come funziona un WC rimless?

La soluzione alle problematiche dello scarico con brida è arrivata con l’introduzione del WC privo di brida o rimless. Esteticamente questa tipologia di tazza non differisce molto dalla variante classica, le differenze sono presenti al suo interno: il bordo superiore è privo dell’incavo e l’acqua dello scarico viene incanalata all'interno attraverso uno o più fori. A differenza dello scarico con brida, qui l’acqua può seguire diversi percorsi dando vita, per esempio, ad un movimento a spirale assicurando la copertura di tutte le pareti interne del WC.

I vantaggi dello scarico senza brida

Rispetto al WC con brida, la tazza rimless assicura una maggiore igiene grazie alla possibilità di pulire interamente tutte le superfici senza servirsi di attrezzi particolari. L’assenza dell’incavo superiore elimina il problema dell’acqua stagnata tipica della brida impedendo il proliferarsi di germi e batteri. Un altro vantaggio è la riduzione del rumore: lo scarico rimless risulta sensibilmente più silenzioso di quello con brida.

Cosa sapere prima di scegliere un WC rimless

wc-scarico-rimless

Lo scarico rimless risulta dunque più efficiente di quello con brida, ma prima di acquistare un WC di questa tipologia è importante tenere a mente quelli che potrebbero essere alcuni importanti fattori:

  • L’efficienza del flusso d’acqua – Esistono diversi modelli di scarichi rimless ognuno capace di indirizzare l’acqua nella tazza in maniera diversa: alcuni modelli usano un unico foro e generano un vortice, altri scaricano attraverso più fori;
  • La pressione dell’acqua per lo scarico – Quando si installa un WC senza brida è importante assicurarsi di disporre di uno scarico capace di garantire un flusso d’acqua ottimale: una pressione eccessiva potrebbe genere un flusso d’acqua irregolare che, non incontrando la brida, può traboccare fuori dal vaso, in questi casi va installato un comune riduttore di pressione, il quale, in molti casi è già presente nelle cassette di scarico in commercio.

WC rimless: prezzi e installazione

Il WC senza brida risulta compatibile con la maggior parte dei sistemi di scarico già presenti nelle abitazioni quindi è possibile sostituire una vecchia tazza con brida con una più moderna variante rimless. Esistono modelli senza brida sia con installazione sospesa sia sul pavimento filo muro. I prezzi partono da poco più di 100€ e variano a seconda del design e del tipo di flusso d’acqua: un valido esempio è il kit Sanitra WC rimless + bidet bianco lucido disponibile su Arcshop insieme alla più moderna variante con finitura opaca.

Sei alla ricerca di un WC senza brida ma non sai che modello scegliere? Entra in contatto col nostro team attraverso la chat o chiamaci al numero 02 87177255: siamo pronti a fornire tutta l’assistenza di cui hai bisogno.