Box doccia: vetro trasparente o satinato? Tutti i pro e i contro

Box doccia: vetro trasparente o satinato? Tutti i pro e i contro
Consigli per il bagno arcshop

Se stai arredando il bagno di casa, arriva il momento di scegliere la tipologia di cabina doccia da installare. Dopo aver selezionato il piatto doccia, gli accessori interni e la rubinetteria, dobbiamo pensare di integrare la cabina doccia all'interno dell’ambiente bagno cercando di effettuare una scelta che coniuga gusto personale e budget a disposizione.

Il box doccia in vetro temprato è sicuramente una scelta che premia l’estetica, ma anche la sicurezza. Il vetro temprato, infatti, è resistente e sicuro e i cristalli di qualità sono corredati da certificazione apposita.

Trattandosi di un investimento impegnativo dal punto di vista economico non bisogna sottovalutare nessun dettaglio, per creare un ambiente bagno elegante, funzionale e confortevole.

Dobbiamo pensare che il box doccia ti accompagnerà per diverso tempo, fare l’acquisto giusto è indispensabile per non farti ritornare sui tuoi passi e sprecare il budget a disposizione.

Se il tuo acquisto è indirizzato su un box doccia in vetro temperato, la prima scelta da fare è proprio sulla tipologia di vetro: trasparente o satinato? Vediamo quali sono gli svantaggi e i vantaggi delle due tipologie per un acquisto che soddisfi pienamente le tue aspettative.

Quali sono i vantaggi del vetro trasparente per box doccia?

Box doccia in Cristallo Trasparente Box doccia in Cristallo Trasparente

La doccia con vetro trasparente è sicuramente un modello che mette in evidenza le mattonelle scelte all'interno del box e una rubinetteria di design. Inoltre, questo tipo di cabina doccia rende l’ambiente più arioso.

Se hai scelto per la zona doccia un mosaico o un motivo particolare, allora un box doccia trasparente è l’ideale, per esaltarne la bellezza.

Proprio perché meno impattante dal punto di vista visivo, il box doccia trasparente è indicato anche per i bagni piccoli e per le docce molto ampie, perché non rende angusto o poco luminoso lo spazio.

Quali sono gli svantaggi del vetro per doccia trasparente?

Gli svantaggi di una cabina doccia con vetro trasparente sono essenzialmente pochi:

  • Maggior evidenza delle macchie d’acqua
  • Mancanza di privacy

Ebbene sì, se scegli un vetro per cabina doccia trasparente dovrai avere la massima cura nella pulizia. Devi considerare, infatti, che aloni, macchie d’acqua e calcare sono particolarmente visibili sul vetro trasparente. Tuttavia, bisogna considerare anche che questa tipologia di vetri spesso subisce un trattamento specifico, per garantire una semplicità di pulizia dopo l’installazione.

Il consiglio in questo caso è: se non abbiamo qualcuno che si dedichi alla pulizia in casa, oppure se non ti impegni in prima persona nella pulizia di questo tipo di box, si corre il rischio che il bagno assuma un aspetto trasandato e poco igienico.

Il secondo svantaggio comporta la percezione della privacy. Per cui bisogna pensare alle proprie abitudini e a come vuoi gestire il fattore privacy, soprattutto se in casa hai un solo bagno.

Quali sono i vantaggi di una cabina di vetro satinata o opaca?

Box doccia in Cristallo Opaco Box doccia in Cristallo Opaco

Il box doccia opaco consente di interpretare la doccia come vero e proprio angolo intimo e privato. Generalmente, distinguiamo sul mercato diverse tipologie di vetro satinato per docce.

La distinzione principale è quella che riguarda la finitura, quest’ultima più essere liscia oppure a buccia d’arancia.

Se hai scelto di puntare sull'eleganza, allora una finitura liscia è più indicata. Ci sono box doccia che alternano trasparenze e fasce satinate.

Se l’arredamento scelto per il tuo bagno è di tipo industriale o minimal, allora il box doccia a buccia d’arancia è più indicato, perché restituisce particolari sensazioni tattili e dà quell'aspetto grezzo, che ben si addice a questo genere di ambientazioni.

Un ulteriore vantaggio è costituito dalla minore evidenza di eventuali macchie e aloni, per cui è adatto a chi ha poco tempo da dedicare a una pulizia meticolosa.

Quali sono gli svantaggi della doccia con vetro opaco?

Il box doccia opaco presenta alcuni svantaggi che impattano sul modo di percepire l’ambiente bagno.

Bisogna considerare che il vetro opaco nasconde l’interno della doccia. Per cui se hai scelto decori, mosaici o mattonelle particolari, queste saranno nascoste dai vetri, quindi non contribuiranno visivamente all'arredo della stanza.

Se il bagno è di piccole dimensioni, una doccia con vetro opaco potrà togliere luce all'ambiente. Lo spazio viene percepito come più piccolo e in alcuni casi angusto. Per cui si suggerisce di non impiegare questi vetri per box doccia molto grandi.

Se non hai ancora le idee chiare su quale cabina doccia scegliere, scopri il catalogo online Arcshop.  Avrai un’ampia scelta di box doccia in cristallo trasparente box doccia in cristallo opaco. Visiona le possibilità a tua disposizione e crea la doccia dei tuoi sogni.