Salta al contenuto
Tendenze bagno 2022, come arrederemo il nostro bagno quest’anno?

Tendenze bagno 2022, come arrederemo il nostro bagno quest’anno?

on

Il 2022 ci ha appena aperto le sue porte ed è finalmente arrivato il momento di scoprire quali saranno le tendenze per quanto riguarda rivestimenti, sanitari, doccia o vasca da bagno.

Ve ne sveliamo subito una: nel 2022, il bagno punta a diventare una piccola SPA casalinga, un vero luogo dove rilassarsi e pensare esclusivamente al proprio benessere, sempre con funzionalità.

La domotica finalmente arriva anche nell’arredo bagno

La ricerca del benessere, per quest’anno, passerà rigorosamente anche attraverso un bagno caratterizzato da strumenti digitali e alta tecnologia. Avreste mai pensato di poter trovare, al vostro rientro da lavoro, la vasca da bagno già riempita? Addirittura con l’acqua della temperatura che voi desiderate? Anche questo è possibile, sempre sfruttando applicazioni di di ultima generazione che ci connettono sempre con la nostra casa. Quindi, via libera a sistemi operativi regolabili direttamente dal proprio telefono per decidere l’intensità delle luci ed ottenere l’atmosfera perfetta per rilassarsi dopo una giornata di lavoro, il tutto senza doversi alzare dalla vasca da bagno e abbandonare il proprio comfort.

Via libera anche anche alla musicoterapia, all’aromaterapia e alla cromoterapia da inserire direttamente nella propria doccia grazie a sistemi bluetooth che garantiscono una perfetta sincronia tra rapidità, facilità d’uso e comfort.

Tendenze arredo bagno 2022: scoprire il futuro recuperando il passato

Certo, vi abbiamo appena mostrato come le ultime tecnologie possono migliorare la vita di tutti i giorni ma, attenzione, le tendenze per l’arredo bagno 2022 ci danno un segnale molto chiaro e vintage: materiali di recupero e richiami al passato torneranno a farsi sentire! Il bagno del 2022 sarà un perfetto mix tra sistemi ipertecnologici e recall a gusti più retrò, soprattutto per quanto riguarda i rivestimenti e la rubinetteria.

Rivestimenti bagno: le tendenze 2022

Saranno soprattutto tre le tendenze da seguire con minuzia nel corso di quest’anno per quanto riguarda i rivestimenti:

Si riscoprono le maioliche.

Le piastrelle visibili soprattutto nelle abitazioni delle nostre nonne ora tornano in auge con nuove fantasie che si ricollegano al passato, alle atmosfere del Mar Mediterraneo ma con un design decisamente più contemporaneo. I colori da vivaci e caldi passano ad essere desaturati richiamando soprattutto l’azzurro, il grigio o il beige. Le tendenze 2022 ci propongono piastrelle opache e a tasselli grandi.

Ritorna il battuto di terrazzo alla veneziana.

Anch’essa una pavimentazione che spesso ci ricorda la nostra infanzia e che, nel 2022, verrà riscoperta per adornare bagni eleganti e raffinati, liberamente ispirati all’art decò. Un vero vintage contemporaneo da usare non solo per rivestire il pavimento ma anche per impreziosire le pareti. Attenzione ai colori! Secondo le tendenze bagno 2022, le sfumature da scegliere per il terrazzato veneziano sono l’azzurro, il nero e tutte le gamme di grigio ma, soprattutto, il rosa nelle sue migliori sfumature pastello.

Nel 2022 non si rinuncia alla carta da parati!

Grazie a nuovi materiali come il vinile, il TNT e la fibra di vetro, la carta da parati diventa assolutamente sfruttabile anche in bagno, soprattutto se si vuole giocare con estro e creatività. Sono carte da parati water-proof, capaci di resistere all’umidità e di esprimere grande personalità. Per le fantasie ci si può lasciare attirare dalle forme geometriche o da vere e proprie composizioni floreali multicolore. La scelta sta a voi ma per darvi un aiuto possiamo dirvi che la parola d’ordine qui è "sgargiante". Via libera al fucsia, al verde smeraldo, al turchese, al blu elettrico!

I colori per gli accessori bagno 2022: giocare con la rubinetteria

Se i rivestimenti bagno puntano su colori accesi la combinazione con la rubinetteria diventa esplosiva se si sceglie di adottare inserti neri o dorati tralasciando l’usuale acciaio lucido. I rubinetti per i lavabi e i miscelatori doccia del 2022 hanno forme sinuose che tendono verso l’alto e per i colori si preferiscono il nero, l’antracite o anche l’oro, perfetto per creare un forte contrasto con i toni accesi della carta da parati o le nuance più naturali delle maioliche e del terrazzo veneziano. Il risultato è un ambiente davvero di design, dove materiali che strizzano l’occhio al passato e forme più contemporanee si incontrano alla perfezione.

Tendenze arredo bagno 2022: il regno della doccia walk-in continua

La doccia walk-in è per antonomasia la tendenza di arredo bagno più longeva degli ultimi anni. Esteticamente piacevoli, le docce walk-in sono il massimo quando si vuole vivere una vera e propria esperienza di puro relax e comfort direttamente nella propria casa. Conosciute per essere spaziose e particolarmente ariose, queste tipologie di docce sono perfette se si vuole creare una comunione tra design attuale e pura comodità. Il 2022 non farà eccezione, con l’aiuto della domotica le docce walk-in sono pronte a trasformarsi in vere e proprie SPA in miniatura, con tanto di cromoterapia e aromaterapia.

Sei pronto ad arredare il tuo bagno secondo le tendenze del 2022? Allora visita il nostro shop per scoprire una vasta gamma di accessori e pezzi di arredamento. Oppure contattaci, siamo a tua disposizione.

Related Posts

Arredare il bagno con stile: scegliere i mobili da bagno più adatti alla tua casa
June 25, 2024
Arredare il bagno con stile: scegliere i mobili da bagno più adatti alla tua casa

Drawer Title
Prodotti Simili