Sanitari a Filo Muro, meglio sceglierli Sospesi o Classici?

Sanitari a Filo Muro, meglio sceglierli Sospesi o Classici?
Consigli per il bagno arcshop

Può capitare che il wc si rompa o semplicemente il suo design non ci piaccia più: in ogni caso ci sono alcune cose che bisogna assolutamente sapere: la scelta per questo tipo di sanitario è molto vasta, perciò conviene valutare tutti gli aspetti.

Sostituzione del wc: sanitari tradizionali

La sostituzione del solo wc, specie se rotto o datato, implica il dover scegliere un modello universale che si possa adattare bene a tutti gli stili del bagno: i sanitari tradizionali o classici di solito sono la scelta più adatta in questi casi, poiché sono fissati al piano di calpestio, con le tubature che passano sotto il pavimento o nei muri, innestandoli sugli impianti dei tubi dell’acqua e dello scarico esistente.

I sanitari tradizionali sono i più diffusi, con un ampia varietà di modelli e colori, facili da installare e da maneggiare, con spese di installazione contenute; presentano però alcuni svantaggi:

  • sono difficili da utilizzare per i disabili, perciò non sono consigliabili se sono loro i fruitori finali;
  • richiedono una pulizia continua, poiché fra il pavimento ed i sanitari si annidano spesso sporcizia e batteri;
  • hanno poco spazio fra il sanitario ed il muro, perciò sono difficili da pulire.

Se invece la sostituzione riguarderà tutti i sanitari, si possono scegliere anche sanitari dal design moderno ed attuale, come i sanitari sospesi, per trasformare il vecchio bagno e, nel caso di ristrutturazioni più importanti, si può anche optare per spostare, laddove possibile, l’impianto delle tubature.

Sanitari sospesi

Questo tipo di sanitari presenta diversi vantaggi:

  • ideali per i bagni piccoli, creano subito un effetto di “maggior spazio” poiché lasciano il pavimento libero;
  • molto pratici, danno un aspetto lineare ed ordinato al bagno e permettono anche ai disabili di utilizzarli senza problemi. Le tubature in questi casi passano solo sui muri, perciò in caso di lavori non sarà toccato il pavimento.
  • Consentono una pulizia più igienica ed anche più veloce.

Fra gli svantaggi:

  • la sensazione di instabilità che possono dare, poiché non sono fissati al pavimento (ma se il lavoro è ben fatto, non si deve temere nessun cedimento);
  • la scelta obbligata dello scarico a muro;
  • inoltre il muro deve essere abbastanza spesso, altrimenti si dovrà realizzare la contro montatura per l’alloggio dello scarico, che può far lievitare i costi finali;
  • scelta dei modelli un po’ più ristretta rispetto ai modelli tradizionali.

Sanitari filo muro (o sanitari filo parete o filo muro)

Permettono una migliore pulizia e una migliore igiene poiché aderiscono al muro; presentano un design ergonomico ed hanno delle dimensioni arrotondate. Questo tipo di sanitari può essere arricchito anche con una cassetta di scarico interna,  che lascia la parete pulita e “discreta”; nel caso in cui non sia non sia possibile optare per una cassetta interna si può creare una piccola parete apposita che “nasconderà” lo scarico.

E’ perciò fondamentale fissare un budget ed avere chiare le esigenze di chi dovrà usare il bagno per poter effettuare il progetto con le soluzioni migliori per le proprie esigenze.

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri prodotti contattaci.